Hidetaka Nishiyama

Il Maestro Hidetaka Nishiyama è uno dei pionieri della diffusione del Karate Tradizionale nel mondo. E` presidente dell’organizzazione della Federazione Internazione Karate Tradizionale (ITKF).Nasce a Tokio nel 1928 e inizia gli allenamenti sotto la diretta supervisione del Maestro Gichin Funakoshi nel 1944.
Diventa membro della squadra agonistica dell’università di Takushoku solo un anno dopo e nel 1949 ne diviene il capitano. Co-fondatore della federazione collegiale giapponese di Karate della quale è stato anche presidente.

Si laurea in economia nel 1951 e, nello stesso anno, fonda l’Associazione Giapponese di Karate (JKA) ancora oggi esistente.
Viene nominato – nel 1952 – membro dello staff di istruttori delle arti marziali per il programma di allenamento del comando aereo strategico (SAC).
Nel 1953 si trasferisce temporaneamente, assieme ad altri maestri, negli Stati Uniti d’America, svolgendo anche dimostrazioni esemplificative che contribuissero a diffondere il Karate oltreoceano.

Nel 1960 pubblica uno dei libri più imponenti sul Karate Tradizionale: “Karate: l’arte del combattimento a mano vuota“, libro che nel 2000 è giunto alla sua settantesima ristampa, classificandosi come il libro più venduto sull’argomento.

Nel 1961 organizza la Federazione Americana di Karate (AAKF) e da’ luogo grazie a questa struttura ai primi campionati nazionali a Los Angeles, dove nello stesso periodo stabilì anche il suo dojo.
E` a partire da quegli anni che è divenuto il punto di riferimento per la diffusione del Karate a livello americano e mondiale.

Nel 1965 il Maestro Nishiyama organizza un comitato che si propone di gestire il primo torneo di Karate tra Stati Uniti e Giappone. Prima vera gara internazionale di Karate.

Nel 1974 fonda la I.A.K.F. (International Amateur Karate Federation) e nel 1985 ne cambia il nome in I.T.K.F. (International Traditional Karate Federation) con lo scopo di preservare lo originario e le tecniche più autentiche del Karate Tradizionale.

Nel 1968 pianifica il primo torneo mondiale di karate, tenutosi presso lo “Sports Arena” di Los Angeles. Nel 1973 il Maestro co-fonda l’Unione di Karate Panamericana (PAKU).
Nel 1977 contribuisce alla formazione della Confederazione di Karate americano/caraibica e della federazione dell’Asia e dell’Oceania.
Nell’anno 1981 supporta la creazione della confederazione sudamericana di Karate e della confederazione nordamericana.

Il Maestro è deceduto nella notte dell’8 Novembre 2008.

C.F. FRSMNL79E01C816B | Privacy Policy | Cookie Policy